Categorie
Comunicati stampa 2023

Oggiono, 18 ottobre 2023 COMUNICATO STAMPA SCUDERIA ABS SPORT

Abs Sport, al Rally del Sebino a caccia del podio 

Saranno ben 11 gli equipaggi della Scuderia Abs Sport al via del Rally del Sebino con l’obiettivo di ben figurare in diverse categorie. Riflettori puntati su Sergio Carrara e Daniel Pozzi con la Peugeot 208. tra i più attesi nella classe Rally 4

Parte dal Rally del Sebino il gran finale di stagione della Scuderia Abs Sport. La corsa bergamasca, con validità Rally Day, in programma il 22 ottobre, vedrà alla partenza tra i circa 140 equipaggi iscritti anche 11 equipaggi Abs Sport a caccia del podio di categoria. 

Punte d’attacco nell’occasione saranno Sergio Carrara e Daniel Pozzi, al via nell’attesa categoria RC4N Rally 4, gara che il driver bergamasco affronterà con la Peugeot 208 del team Galliazzo con l’obiettivo di essere tra i protagonisti di spicco. Altro equipaggio atteso ad un ruolo da protagonista è quello composto dai ballabiesi Antonello Paroli con il figlio Davide, al via con la Renault Clio nella classe RC4N A7 del team Ellesse, per tradizione tra le più combattute del lotto. Nella stessa classe con motivazioni da podio troviamo anche Marco Franzoni e Elena Scanzi, anch’essi con una Clio Williams ma del team Julli. Tra i partenti anche Marco Viola con Luca Magistro Contenta alle note sulla Renault Clio iscritta nella classe RC5N N3, altra categoria tra le più spettacolari. Dopo due anni di pausa nella stessa classe ritroviamo al via anche i bergamaschi di Mapello Robert Rota e Beatrice Centanno, per l’occasione in gara con la Renault Clio RS del team PRT.

Scendendo nella classe RC5N RS 1.6 troviamo poi Alex Mangeruca e Luca Cornacchia con la Citroen Saxo con la quale puntano decisamente al podio di categoria dopo la sfortunata  prova al Rally di Como. Stesso obiettivo dopo il successo di categoria nel rally lariano anche per l’intramontabile valmadrerese Cosimo Palmisano con Pietro Mazzoleni alla note sulla Peugeot 106 S16 autopreparata.

Le ambizioni da podio non si fermano qui perché altri equipaggi Abs Sport confidano di ben figurare nel Rally del Sebino, tra questi il rientrante Steven Magoni e Fabio Treccani nella classe RC5N N2 con la Peugeot 106 preparata da papà Mario, ex rallista. Nella storica classe N2, sempre affollata, troviamo poi il giovane canturino Nicolò Farina e Alice Cairoli, anch’essi su Peugeot 106 del team Elco Racing che puntano a ben figurare, come pure i lecchesi Luca Fumagalli e Luca Baraggia su Citroen Saxo del team Ro.Ni.Cars, quindi Dario Capiaghi e Giorgio Invernizzi su Peugeot 106 assistita dall’Officina Frigerio di Valmadrera. Di fatto la classe N2 sarà anche una bella lotta in famiglia tra gli equipaggi Abs Sport. 

Il rally del lago d’Iseo che avrà il suo quartiere generale a Lovere, sede di partenza e arrivo, si svilupperà su un percorso di 197 chilometri di cui 37 di prove speciali: tre prove da ripetere due volte nella giornata di domenica 22 ottobre. Sulle curve di Rogno, Val di Scalve e Gleno si deciderà l’edizione numero 11 della gara organizzata dalla Sebino Eventi. Dopo le verifiche e  del sabato, partenza alle ore 8 di domenica mattina e arrivo a partire dalle 16 con premiazioni sul palco d’arrivo.

Nel week end sulla pista di Spa in Belgio è in programma anche una speciale 24 Ore riservata al trofeo Citroen C1 Cup, gara che vedrà alla partenza anche il driver brianzolo Daniele Pirovano in equipaggio con PalmiottaRegonese e Sordini su una vettura del team FF Motorsport. Per tutti sarà un’esperienza da ricordare su una delle piste di impegnative e iconiche al mondo.

Largo ai giovani anche sulla pista di Maggiora con lo Stage Off Road promosso dalla Scuola Federale Aci Sport che tra i partecipanti anche il giovanissimolecchese Francesco Paccagnella, figlio del driver lecchese Marco Paccagnella, da oltre trent’anni sulla scena rallistica, nonché dirigente sportivo e conduttore televisivo. 

Lo scorso week end è andato in scena lo Slalom Luino – Montegrino, tornato a grande richiesta in calendario quest’anno, gara che non ha portato però fortuna a Roberto Vella costretto all’abbandono già nella prima manche a causa della rottura del cambio della sua Peugeot 205 Rally.

 

Scuderia Abs Sport

Contatto Ivano Tagliabue (diesse), cell: 345-5047623

Visits: 268 | Total: 60071
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *